Condizioni generali di acquisto

 

Sommario:

Clausola 1 - Termini e definizioni

Clausola 2 - Identità dell'imprenditore

Clausola 3 - Applicabilità

Clausola 4 - Fornitura

Clausola 5 - L'accordo

Clausola 6 - Diritto di recesso

Clausola 7 - Obblighi del consumatore durante il periodo di riflessione

Clausola 8 - Esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore e delle relative spese

Clausola 9 - Obblighi dell'imprenditore in merito al diritto di recesso

Clausola 10 - Esclusione del diritto di recesso

Clausola 11 - Prezzo

Clausola 12 - Conformità e garanzia estesa

Clausola 13 - Consegna e attuazione

Clausola 14 - Pagamento

Clausola 15 - Reclami

Clausola 16 - Controversie

Clausola 17 - Termini e condizioni aggiuntivi o diversi

 

Clausola 1 - Termini e definizioni

In questi Termini e Condizioni i seguenti termini hanno le seguenti definizioni, se non diversamente specificato.

 

 

  • Accordo aggiuntivo: un accordo in cui il consumatore acquisisce prodotti, contenuti e / o servizi digitali in connessione con un accordo a distanza e tali affari, contenuti e / o servizi digitali sono forniti dall'imprenditore o da una terza parte sulla base di un accordo tra quella terza parte e l'imprenditore;
  • Consumatore: la persona fisica che non commercia per scopi connessi alla sua attività commerciale, commerciale, artigianale o professionale;
  • Accordo sulle prestazioni continue: un accordo che si estende alla consegna regolare di beni, servizi e / o contenuti digitali per un determinato periodo di tempo;
  • Giorno: calendario;
  • Contenuto digitale: dati prodotti e forniti in formato digitale;
  • Accordo a distanza:
  • Tecniche di comunicazione a distanza:
  • Periodo di riflessione: il periodo entro il quale il consumatore può esercitare il suo diritto di recesso;
  • Supporto durevole: qualsiasi strumento, inclusa la posta elettronica, che consenta al consumatore o all'imprenditore di archiviare informazioni dirette a lui personalmente in un modo che consenta la consultazione o l'uso futuri per un periodo coerente con lo scopo per il quale le informazioni sono destinate e consente di non essere modificato riproduzione delle informazioni memorizzate;
  • Imprenditore: la persona fisica o giuridica che offre beni, servizi e / o (accesso a) contenuti digitali ai consumatori a distanza;
  • Modulo di recesso modello: il modulo di modello europeo per il ritiro che figura nell'allegato I delle presenti Condizioni. L'allegato I non deve essere reso disponibile se il consumatore non ha diritto di recesso per quanto riguarda il suo ordine;
  • Diritto di recesso: la capacità di un consumatore di recedere dall'accordo a distanza entro il periodo di riflessione;

 

 

Clausola 2 - Identità dell'imprenditore

 

Neef Louis Design

Papaverweg 46-48

1032 KJ Amsterdam

t 020 - 486 93 54

Aperto:

Dal martedì al sabato: dalle 10:00 alle 18:00

domenica e lunedì chiuso

Numero KvK: 68

Btw-identificatienummer (IVA): NL857262820B01
BIC INGBNL2a
Eori NL 857260820

 

Clausola 3 - Applicabilità

  1. I presenti Termini e condizioni sono applicabili a tutte le offerte dell'imprenditore e a tutti gli accordi a distanza concordati tra il consumatore e l'imprenditore.
  2. Nel caso in cui, oltre a questi termini e condizioni generali, si applichino condizioni specifiche di prodotto o servizio, il secondo e il terzo paragrafo si applicano mutatis mutandis e, in caso di condizioni contraddittorie, il consumatore può sempre fare affidamento sulla disposizione applicabile che è la maggior parte favorevole a lui.

 

Clausola 4 - Fornitura

  1. La maggior parte dei prodotti venduti da Neef Louis Design sono di seconda mano, nel senso che vengono utilizzati, ma ancora in buona forma se non diversamente specificato.
  2. Se un'offerta ha una durata limitata di validità o è soggetta a condizioni, verrà esplicitamente dichiarata nell'offerta.
  3. L'offerta include una descrizione completa e dettagliata dei prodotti, servizi e / o contenuti digitali offerti. La descrizione è sufficientemente dettagliata per consentire una corretta valutazione dell'offerta da parte del consumatore.
  4. L'uso di immagini da parte dell'imprenditore può essere preso come una vera rappresentazione di prodotti e / o servizi simili, solo con tracce di utenti potenzialmente diverse.
  5. Errori apparenti o errori apparenti nell'offerta non vincolano l'imprenditore.
  6. Ogni offerta contiene informazioni chiare relative ai diritti e agli obblighi derivanti dall'accettazione dell'offerta per il consumatore.
  7. Le lampade sono fornite con un cavo di 1.5 m, tuttavia non contengono alcuna fonte di luce (ad esempio lampade a incandescenza, alogene, fluorescenti ecc.). Questi sono potenzialmente disponibili su richiesta.
  8. Il sitoweb è aggiornato, ma in quel momento è un'istantanea. Poiché è allo stesso tempo un negozio online e un negozio fisico, un articolo può essere venduto mentre è ancora sul sito web. In tal caso Neef Louis rimborserà l'intero importo al consumatore del negozio online.
  9. I prodotti sono in buone condizioni se non diversamente indicato.
  10. Le merci sono in vendita, se non diversamente indicato: "solo in affitto" o "raccolta privata", ma anche in affitto o in prestito (vedi: "Noleggi" /locazione). Quindi i prodotti potrebbero essere temporaneamente non disponibili. In tal caso, Neef Louis contatterà il consumatore e cercherà di trovare una nuova data per la consegna.
    Clausola 5 - Accordo
  1. L'accordo è stabilito, fatte salve le condizioni della clausola 4, quando il consumatore accetta l'offerta e soddisfa le condizioni indicate.
  2. Nel caso in cui il consumatore accetti l'offerta elettronicamente, l'imprenditore confermerà immediatamente la ricezione dell'offerta accettata con mezzi elettronici. Fino a quando la ricevuta di tale accettazione non è stata confermata dall'imprenditore, il consumatore può recedere dal contratto.
  3. Se l'accordo viene stabilito elettronicamente, l'imprenditore adotterà adeguate misure tecniche e organizzative per proteggere il trasferimento elettronico di dati e garantirà un ambiente web sicuro. Se il consumatore può pagare elettronicamente, l'imprenditore prenderà le opportune precauzioni di sicurezza.
  4. Al più tardi alla consegna del prodotto, servizio o contenuto digitale, l'imprenditore deve inviare al consumatore le seguenti informazioni per iscritto o in modo tale da poter essere archiviato dal consumatore in modo accessibile su un supporto durevole:
  1. L'indirizzo della sede dell'azienda in cui i consumatori possono presentare reclami;
  2. Le condizioni e le modalità con cui il consumatore può esercitare il diritto di recesso o una chiara dichiarazione in merito all'esclusione del diritto di recesso;
  3. Informazioni relative a garanzie e servizio post vendita;
  4. Il prezzo include tutte le tasse del prodotto, servizio o contenuto digitale;
  5. Laddove applicabile, i costi di consegna e il metodo di pagamento, consegna o esecuzione del contratto a distanza;
  6. I requisiti per la risoluzione del contratto se il contratto ha una durata superiore a un anno o è indefinito;
  7. Se il consumatore ha diritto di recesso, il modulo di recesso modello;
  8. In caso di transazione estesa, la condizione del paragrafo precedente è applicabile solo alla prima consegna.

 

Clausola 6 - Diritto di recesso

Solo prodotti:

  1. Il consumatore può recedere da un accordo relativo all'acquisto di un prodotto durante un periodo di riflessione di 14 giorni senza fornire alcuna motivazione. L'imprenditore può chiedere al consumatore il motivo del recesso, ma non può costringere il consumatore a indicarne il motivo.
  2. Il periodo di riflessione di cui al paragrafo 1 inizia il giorno successivo alla ricezione da parte del consumatore o di una terza parte prestabilita da parte del consumatore diversa dal vettore o se il consumatore ha ordinato più prodotti in un ordine: il giorno successivo che il consumatore o un terzo da lui designato ha ricevuto il prodotto finale. L'imprenditore può, a condizione di aver informato il consumatore su tale questione prima del processo di ordinazione in modo chiaro, rifiutare un ordine di più prodotti con tempi di consegna diversi.

 

Clausola 7 - Obblighi del consumatore durante il periodo di riflessione

  1. Durante questo periodo il consumatore tratterà con cura il prodotto e l'imballaggio. Disimballerà o utilizzerà il prodotto solo nella misura necessaria per stabilirne la natura, le caratteristiche e la funzione. Il principio è che il consumatore dovrebbe maneggiare e ispezionare il prodotto come gli sarebbe permesso in un negozio.
  2. Il consumatore è responsabile della diminuzione del valore del prodotto se è il risultato di un modo di trattare il prodotto oltre quanto consentito al paragrafo 1.
  3. Il consumatore non è responsabile per la diminuzione del valore del prodotto se l'imprenditore non ha fornito tutte le informazioni richieste dalla legge in merito al diritto di recesso prima o durante l'istituzione dell'accordo.

 

Clausola 8 - Esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore e delle relative spese

  1. Se il consumatore esercita il suo diritto di recesso, lo comunica entro il periodo di riflessione con presentazione della ricevuta.
  2. Il più presto possibile, ma entro 14 giorni dal giorno successivo alla notifica di cui al paragrafo 1, il consumatore deve restituire il prodotto e consegnarlo a (un rappresentante) dell'imprenditore. Ciò non è necessario se l'imprenditore si offre di ritirare il prodotto. Il consumatore ha almeno onorato il periodo di reindirizzamento se restituisce il prodotto prima della scadenza del periodo di riflessione.
  3. Il consumatore dovrà rispedire il prodotto con tutti gli accessori forniti, se ragionevolmente possibile nelle condizioni e negli imballaggi originali, e secondo le istruzioni ragionevoli e chiare fornite dall'imprenditore.
  4. Il rischio e l'onere della prova per l'esercizio corretto e tempestivo del diritto di recesso sono a carico del consumatore.
  5. Il consumatore deve sostenere i costi diretti per la restituzione del prodotto. Se l'imprenditore non ha comunicato al consumatore di sostenere tali costi o l'imprenditore indica di farsi carico da solo, il consumatore deve sostenere le spese di restituzione.
  6. Se il consumatore esercita il suo diritto di recesso, eventuali ulteriori accordi legali saranno risolti.

 

Clausola 9 - Obblighi dell'imprenditore in merito al diritto di recesso

  1. Se l'imprenditore consente la notifica di recesso dal consumatore per via elettronica, al ricevimento di tale notifica invia immediatamente un avviso di ricevimento.
  2. L'imprenditore rimborsa tutti i pagamenti del consumatore, escluse le spese di spedizione, immediatamente ma entro 14 giorni dal giorno in cui il consumatore lo notifica del recesso. A meno che l'imprenditore si offra di ritirare il prodotto da solo, può astenersi dal rimborsare fino a quando non ha ricevuto il prodotto o il consumatore può dimostrare di aver restituito il prodotto, a seconda di quale evento si verifichi in precedenza.
  3. L'imprenditore utilizza gli stessi mezzi di pagamento utilizzati dal consumatore per il rimborso, a meno che il consumatore non accetti un metodo diverso. Il rimborso è gratuito per i consumatori.

 

Clausola 10 - Esclusione del diritto di recesso

L'imprenditore può escludere i seguenti prodotti e servizi dal diritto di recesso, ma solo se l'imprenditore lo ha dichiarato chiaramente nell'offerta, o almeno lo ha dichiarato prima della conclusione dell'accordo.

  1. Contratti di servizio, dopo la completa esecuzione del servizio, ma solo se:

1.1 l'esecuzione è iniziata con il consenso esplicito del consumatore; e il consumatore ha dichiarato di perdere il diritto di recesso una volta che l'imprenditore ha concluso l'accordo;

  1. Contratti di servizi per la fornitura di alloggi, se il contratto prevede una data o un periodo di esecuzione specifici diversi da quelli per scopi residenziali, trasporto di merci, servizi di noleggio auto e catering;
  2. Secondo le specifiche per i prodotti fabbricati dal consumatore, non prefabbricati e fabbricati sulla base di una scelta o decisione individuale del consumatore, o che sono chiaramente destinati a una persona specifica;
  3. Prodotti che sono dopo la consegna inseparabilmente miscelati per natura con altri prodotti;
  4. Audio sigillato, registrazioni video o software per computer il cui sigillo viene rotto dopo la consegna;

 

Clausola 11 - Prezzo

  1. Durante il periodo di validità indicato nell'offerta, i prezzi dei prodotti e / o servizi non aumenteranno, ad eccezione delle variazioni di prezzo dovute a variazioni delle aliquote IVA.
  2. I prezzi indicati nella gamma di prodotti includono lo 0% di IVA., Poiché i prodotti rientrano nel regime del margine per i beni usati.

 

Clausola 12 - Conformità e garanzia estesa

  1. L'imprenditore garantisce che i prodotti e / o servizi soddisfano le specifiche del contratto dichiarate nell'offerta, i ragionevoli requisiti di affidabilità e / o usabilità tenendo conto della natura dei beni "usati e usati" e alla data di stabilimento dell'accordo disposizioni legali e / o regolamenti governativi esistenti. Se concordato, l'imprenditore assicura anche che il prodotto sia adatto ad un uso diverso dal normale.
  2. Una garanzia estesa fornita dall'imprenditore, dal suo fornitore, produttore o importatore non limita mai i diritti legali e le rivendicazioni sulla base dell'accordo che i consumatori possono far valere all'imprenditore nel caso in cui l'imprenditore non abbia rispettato la sua parte dell'accordo.
  3. Garanzia estesa significa qualsiasi impegno da parte dell'imprenditore, del suo fornitore, importatore o produttore che concede determinati diritti o rivendicazioni al consumatore oltre a quanto richiesto dalla legge nel caso in cui l'imprenditore non adempia alla sua parte dell'accordo.
  4. La garanzia non può essere richiesta se il difetto è causato da:

4.1 se il consumatore o altre terze parti hanno apportato modifiche al prodotto;

4.2 difetti causati da un uso improprio o da qualsiasi altro uso per il quale il prodotto è destinato;

4.3 danni causati da dolo o colpa grave;

4.4 per atti di Dio come fulmini, induzione di fulmini ecc .;

4.5 surriscaldamento utilizzando una lampada a incandescenza o alogena con una potenza troppo elevata;

4.6 esposizione a umidità, calore estremo o luce solare o freddo estremo;

4.7 non saranno rimborsati i costi indiretti causati dalla disattivazione del prodotto difettoso o per la rimozione e la reinstallazione di articoli da parte del consumatore o di terzi;

 

Clausola 13 - Consegna e attuazione

  1. L'imprenditore si prenderà la massima cura possibile nella ricezione e nell'attuazione degli ordini per i prodotti e nella valutazione delle domande per la fornitura di servizi.
  2. Il luogo di consegna è l'indirizzo che il consumatore ha specificato all'imprenditore.
  3. Fatto salvo quanto stabilito nell'articolo 4 di questi termini e condizioni, la società eseguirà gli ordini accettati in modo rapido e comunque entro 30 giorni, a meno che non venga concordato un periodo di consegna diverso. Se la consegna è ritardata o se un ordine non può o può essere eseguito solo parzialmente, il consumatore riceve una notifica entro e non oltre 30 giorni dopo aver effettuato l'ordine. In questo caso il consumatore ha il diritto di risolvere il contratto senza penalità e ha diritto a un risarcimento.
  4. Dopo la risoluzione ai sensi del paragrafo precedente, l'imprenditore rimborserà prontamente l'importo che il consumatore ha pagato.
  5. Il rischio di danni e / o perdita di prodotti incombe all'imprenditore fino al momento della consegna al consumatore o a un rappresentante designato precedentemente annunciato all'imprenditore, salvo diverso accordo.

 

Clausola 14 - Pagamento

  1. Salvo diversamente specificato nell'accordo o nei termini aggiuntivi, l'importo dovuto dal consumatore deve essere pagato per intero prima della consegna. Nel caso di un accordo per fornire un servizio, tale termine inizia il giorno successivo alla ricezione della conferma dell'accordo da parte del consumatore.
  2. Il consumatore è tenuto a segnalare immediatamente all'imprenditore eventuali inesattezze nei dettagli di pagamento.
  3. Se il consumatore non è in grado di soddisfare i suoi pagamenti, dopo essere stato informato del ritardo nel pagamento da parte dell'imprenditore, al consumatore viene concesso un periodo di 14 giorni per adempiere al proprio obbligo di pagamento. In caso di mancato pagamento dell'importo dovuto entro tale termine di 14 giorni, l'imprenditore ha il diritto di addebitare al consumatore le spese extragiudiziali di riscossione. Tali costi di riscossione ammontano complessivamente a un massimo del 15% degli importi in sospeso a € 2,500; 10% sui successivi € 2,500 e 5% sui successivi € 5,000 con un minimo di € 40, =. L'imprenditore è autorizzato a deviare da tali importi e percentuali a favore del consumatore.

 

Clausola 15 - Reclami

L'imprenditore ha una procedura di reclamo sufficientemente annunciata e gestisce i reclami secondo tale procedura.

  1. I reclami sull'attuazione dell'accordo devono essere presentati tempestivamente all'imprenditore dopo che il consumatore ha chiaramente definito eventuali carenze.
  2. I reclami presentati all'imprenditore riceveranno risposta entro un termine di 14 giorni dalla data di ricezione. Se un reclamo richiede un tempo di elaborazione più lungo, entro 14 giorni l'imprenditore confermerà la ricezione e fornirà un'indicazione di quando il consumatore può aspettarsi una risposta più dettagliata.
  3. Il consumatore dovrebbe consentire all'imprenditore almeno 4 settimane di risolvere il reclamo di comune accordo. Dopo questo periodo sorge una controversia.

 

Clausola 16 - Controversie

Per gli accordi tra l'imprenditore e il consumatore ai quali si applicano questi termini e condizioni, è applicabile solo la legge olandese. Il nostro sito è stato realizzato in inglese, ci scusiamo per eventuali errori in altre lingue. La pagina in lingua inglese si applica in caso di incertezza o controversia.

 

Clausola 17 - Termini e condizioni aggiuntivi o diversi

Termini e condizioni aggiuntivi o diversi non possono svantaggiare il consumatore e devono essere registrati per iscritto o in modo tale da poter essere archiviati dal consumatore in modo accessibile su un supporto durevole.